Jamila Zaki

Attività organizzativa

Come Direttrice artistica e didattica del Circolo Zagharid ho organizzato vari eventi, spettacoli, concerti, feste, conferenze in forma privata e in collaborazione con altre Associazioni, Comuni e Consigli di zona quali: “Mille e una notte” serata in occasione della costituzione del Circolo Zagharid presso “Sorpasso music” di Milano 1992, diverse iniziative didattiche e di spettacolo presso il Centro Culturale “El Nadi El Masri” di Milano anni 1997-8, “Ghibellina d’inverno” Comune di Ghibellina, “Corsico ritmo” Comune di Corsico anno 1992, Spettacoli in zona 5 in collaborazione con Consiglio di zona Milano anno 1999, spettacoli presso il Teatro San Giuseppe di Milano anno 1996,Teatro Verga di Milano anno1998, Teatro San Domingo di Milano anni 1999, 2000, 2001, Teatro della 14 di Milano anni 2002-2003, Teatro Nazionale di Milano anno 2004,Teatro dal Verme di Milano anno 2005, il mini-festival “Zagharid in festival”, Villa Pallavicini Milano 1996, la rassegna “Dietro il velo dell’Islam” con spettacoli, conferenze, proiezioni di film a Moncalieri – Torino 1997, la rassegna “l’altra faccia della mezzaluna” ciclo di conferenze sul mondo femminile nei paesi arabi, Circolo Culturale “Tam Tam” – Milano 1998; il Circolo ha inoltre svolto attività didattica e di spettacolo in numerosi progetti di solidarietà in collaborazione con associazioni di volontariato legate ai temi dell’intercultura; da due anni è inoltre promotore di una rassegna dedicata alle nuove tendenze della Danza Orientale denominata “Zagharid e dintorni” che è destinata a diventare un appuntamento abituale per il pubblico milanese; nella sua seconda edizione,tale iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell’Assessorato alla cultura del Comune di Milano; come singola insegnante ed in qualità di Direttrice del Circolo Zagharid ho inoltre organizzato seminari con docenti di livello internazionale, alcuni dei quali (Wendy Bonaventura, Leila Haddad, Mo Geddawi, Anne Ashkrof, Ahmet Oghrem, Hasan Ashraf, Momo Kadouss, Zahra, Carolena Nericjo, Megha Gavin, Mohamed El Huseyn) in tali occasioni sono stati presentati per la prima volta in Italia.

Circolo Culturale e Danza Mediorientale